liveatpompeii | Raduno
21930
page,page-id-21930,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.0.1,vertical_menu_enabled, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive
14 MAGGIO RADUNO FAN PINK FLOYD – POMPEI (NA)
anfiteatro_red_30_900

RADUNO FAN PINK FLOYD 2016

 

SABATO 14 MAGGIO, DALLE ORE 17.30

 

MANHATTAN WHITE CLUB

 

via Plinio 71, Pompei (Na)

 

UN NUOVO IMPERDIBILE APPUNTAMENTO CON LA MUSICA DEI PINK FLOYD

 

SPECIAL GUEST PINK BRICKS E WALLSIDE

 

Dopo il grande successo di “Echoes from Pompeii”, l’Associazione Live at Pompeii torna nella cittadina ai piedi del Vesuvio con il RADUNO FAN PINK FLOYD 2016, un nuovo appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati della band britannica. Sabato 14 maggio, al Manhattan White Club, in via Plinio, 71, a Pompei (Na), a pochi passi dagli Scavi Archeologici dove nell’ottobre 1971 Adrian Maben girò il celeberrimo “Live at Pompeii”, ci sarà una vera e propria maratona di eventi nel segno dei Pink Floyd che si protrarrà dal pomeriggio sino alla notte.

Si comincia alle 17.30 con tante sorprese e soprattutto tanta musica, con la proiezione di concerti storici dei Pink Floyd e le performance live di due tribute band che si esibiranno con un adeguato supporto tecnico audio/luci. Special guest della serata saranno infatti i WALLSIDE e i PINK BRICKS, band apprezzata in varie occasioni da Adrian Maben e già protagonista dello straordinario “Echoes from Pompeii”, l’evento organizzato dall’Associazione in occasione della sua inaugurazione, lo scorso 23 aprile, proprio davanti a Maben.

Alla manifestazione sarà presente lo storico fan club dei Pink Floyd CYMBALINE attivo dal 1991. Fondata quale organo ufficiale del Pink Floyd Fan Club, Cymbaline è una fanzine che si occupa monograficamente dell’arte dei Pink Floyd, con l’ambizioso intento programmatico di approfondire, in ogni numero esclusivamente cartaceo, un tema tratto dall’opera omnia dei musicisti inglesi.

Durante la serata sarà possibile aderire alle iniziative promosse dall’Associazione Live At Pompeii, come la raccolta firme per chiedere la cittadinanza onoraria di Pompei per Sir David Gilmour. Dopo Adrian Maben, in occasione del RADUNO FAN PINK FLOYD 2016, tutti i residenti a Pompei, floydiani e non, sono invitati dalle 17.30 in poi, ad apporre la propria firma sulla petizione. Inoltre, sarà possibile sottoscrivere la tessera dell’Associazione, per essere sempre aggiornati sugli eventi in programma e ottenere i vantaggi riservati ai soci.

Per chi lo volesse, il Manhattan White Club offre a tutti i fan che parteciperanno al Raduno la possibilità di cenare nel locale, con una vasta scelta di piatti, bibite e drink.

L’Associazione Live At Pompeii nasce nel gennaio 2016 con lo scopo di diffondere tutto ciò che ha caratterizzato la storia dei Pink Floyd, attraverso l’organizzazione e la realizzazione di concerti, spettacoli e mostre fotografiche. I soci fondatori sono Matteo Apuzzo, Francesco Romano, V incenzo Tranchese, Antonello Buonocore e Alessio D’Amaro. Il collettivo formato solo ed unicamente da amanti del quintetto londinese si pregia di avere come presidente onorario il regista Adrian Maben.

I Pink Bricks portano in giro per l’Italia i grandi successi dei Pink Floyd dal 2006. La tribute band vanta la partecipazione a due tra i più acclamati eventi dedicati a Gilmour&Co, l’ Atom At Night del 2013 al Ravello Festival e l’ Atom at Paestum del 2014 tenutosi all’interno del sito archeologico della città. Con le loro coinvolgenti performance live, i Pink Bricks hanno conquistato non solo il pubblico che affolla i loro concerti, ma anche sir Adrian Maben, che li ha ascoltati e apprezzati il 27 Giugno 2015 ad Angri (Sa), tanto da volerli all’inaugurazione della sua mostra. La band è stata protagonista nel 2015 della mostra di Sir Maben “Pink floyd live at Pompeii – the Exhibition” e, più recentemente, di “Echoes from Pompeii”, l’evento organizzato dall’Associazione Live at Pompeii in occasione della sua inaugurazione, il 23 aprile 2016.

I Wallside nascono a Napoli agli inizi del 2012 e ripropongono in maniera quasi maniacale i suoni e le atmosfere che caratterizzano la Musica dei Pink Floyd; in poco tempo si conquistano stima e affetto dei fan , anche grazie all’intensa e trascinante attività live che li porta a esibirsi in tutta la Campania e non solo per oltre 100 concerti in meno di tre anni. Nel luglio 2015, la band è stata invitata a esibirsi alla mostra organizzata dal regista del film “Pink floyd live at Pompeii – the exhibition”, Adrian Maben.

I Pink Bricks sono su

Social

I Wallside sono su

wallside.pinkfloyd@gmail.com

——————————

Social

Cymbaline è su

http://www.cymbaline.it/

——————————

Social

raduno_950